News:

Nel 2017 abbiamo sviluppato un’intera linea per la produzione di motori a magneti permanenti superficiali, costituita da 4 macchine.  Queste macchine sono state concepite sia per lavorare stand-alone che per essere asservite da un sistema di carico e scarico automatico, costituendo in questo modo una linea di produzione totalmente automatica.

Il processo sviluppato da Rimac in partnership con il cliente, prevede le seguenti stazioni:

  • INCOLLAGGIO DEI MAGNETI: Stazione automatica per la manipolazione e l’incollaggio dei magneti su un rotore liscio, con due diverse tipologie di colle. Il carico avviene tramite un sistema a vibrazione in quanto in questo caso si tratta di magneti non magnetizzati.
  • BANDATURA DEL ROTORE: Stazione automatica per la bandatura del rotore con due differenti carri di bandatura equipaggiati con nastri differenti per assicurare la massima compattezza geometrica finale dopo la polimerizzazione in forno, e al contempo il massimo grado di resistenza alle forze centrifughe che si generano durante la rotazione del rotore stesso.
  • CONTROLLO QUALITÀ: Stazione automatica in grado di verificare il rispetto delle più strette tolleranze dimensionali riguardo al posizionamento dei magneti sul rotore ed uno rispetto all’altro,  ed al diametro del rotore dopo il processo di bandaggio che deve assolutamente essere inferiore al diametro massimo teorico ammissibile, per assicurare che il rotore non entri in contatto con lo statore durante il funzionamento del motore.
  • MAGNETIZZAZIONE DEL ROTORE: Stazione automatica per la magnetizzazione dei rotori. Questa macchina può essere equipaggiata con differenti tipologie di bobine per la magnetizzazione di diverse taglie di rotori. Un sistema di controllo del flusso magnetico permette di generare un report di qualità alla fine di ogni processo di magnetizzazione.

Questa case-history rappresenta l’ennesima sfida vinta dal team Rimac. Abbiamo usato tutto il nostro ingegno per automatizzare un processo delicato come quello della costruzione di rotori a magneti e per risolvere brillantemente le problematiche che si nascondono al suo interno.

Per essere supportato dal team Rimac nella definizione del tuo processo automatico, contattaci al più presto! Siamo qui per aiutarti.

 

CONTATTACI